I benefici del passaggio all’illuminazione a LED convincono il gruppo SAVE e l’aeroporto Valerio Catullo.

 

L’aeroporto Valerio Catullo, si trova nei pressi di Verona e opera al servizio di uno fra i più importanti comprensori in Europa. Infatti, l’aeroporto si trova al centro di un’area che comprende le province di Brescia, Mantova, Rovigo, Vicenza, Trento, Bolzano e Verona e che, con circa quattro milioni di abitanti raggiunge il 12% del PIL nazionale.

L’aeroporto, precedentemente classificato come aeroporto militare, dall’11 settembre 2008 ha assunto lo status di aeroporto civile appartenente allo Stato, aperto al traffico civile e nel 2017 l’aeroporto è stato piattaforma di transito per 3.099.142 passeggeri.

Dal 2005 l’aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca è parte del gruppo SAVE, società di gestione aeroportuale che ha il nobile obiettivo di diventare leader innovativo nel proprio business grazie ad alti livelli di qualità, responsabilità ed etica, per lo sviluppo del territorio nel quale esso opera.

L’aeroporto Valerio Catullo di Verona – Villafranca è cliente OCEM da quando era ancora un aeroporto militare.  Il rapporto di fiducia fra Catullo è OCEM si è consolidato sempre più con una serie di collaborazioni di successo che hanno definito e consolidato una crescita di stima e fiducia reciproca, valori che ci hanno portato ad oggi e ci coinvolgono in un nuovo sfidante progetto.

È stato, infatti, stipulato un nuovo contratto che prevede la riqualifica della via di rullaggio Tango e i rispettivi raccordi.

OCEM è parte attiva in questo progetto e si occuperà della sostituzione dell’attuale sistema di illuminotecnica aeroportuale alogeno con una fornitura completa di luci a LED e l’integrazione del sistema di telecontrollo e monitoraggio a PLC.

I benefici della tecnologia a LED e la qualità dei prodotti OCEM sono noti e questo cambio di marcia si poteva definire quasi un passo dovuto.
Il LED offre: risparmio di energia, allungamento della vita del singolo prodotto, ridotta manutenzione (non più necessaria la trimestrale sostituzione delle lampade) e quindi, minor costi.  Il risultato pertanto è, l’abbandono dell’alogeno a favore della tecnologia a LED.

La durata prevista del progetto è di circa un anno, prepariamoci a vedere nella primavera dell’anno prossimo, una nuova via di rullaggio Tango nell’aeroporto di Verona: più sicura, luminosa ed eco-friendly.

 

 

OCEM

Lighting the future

A PROPOSITO DI OCEM

OCEM è un fornitore focalizzato nel settore dei sistemi di Tecnologia di Illuminazione Aeroportuale, un leader innovativo con una storia quasi centenaria. Ha fornito apparecchiature di illuminazione a più di 1.300 aeroporti in sei continenti ed ha installato più di 300 sistemi di monitoraggio. Con sede a Bologna, OCEM ha siti produttivi in Italia, Stati Uniti d’America (Chicago), Francia (Nizza) e in Cina (Suzhou) e centri di vendita ed assistenza in Corea del Sud, India, Cina, Regno Unito, Italia, Francia, Stati Uniti, Messico, Brasile.

Insieme ai suoi partner Multi Electric (Stati Uniti) e Augier Energy (Francia) fa parte del Aretè & Cocchi Technology, una holding industriale che investe nei settori più tecnologicamente avanzati.